UFFICIO TRAFFICO

Pedemontana gratis per gli Svizzeri: bufala o realtà?

14 ottobre 2015

Leggenda metropolitana o ipotesi surreale? Nessuno lo sa. A cosa ci riferiamo? Da qualche giorno gira voce che l’Autostrada Pedemontana Lombarda, dal 1° novembre a pagamento – 3,08 euro - nella tratta da Cassano Magnago a Lomazzo, sarebbe invece gratuita per i veicoli svizzeri ticinesi (ma in realtà non è proprio così, come vedremo). La notizia è stata ripresa da numerosi organi di stampa elvetici e anche italiani, ma molti sono i dubbi sulla sua veridicità.

Il fatto è che i pedaggi, su quell’arteria stradale, vengono riscossi con un nuovo sistema di pagamento, il free flow, che non prevede caselli. La targa dei veicoli viene invece registrata da parte del sistema e successivamente si hanno 15 giorni per pagare quanto dovuto. Superato questo periodo, in base al codice della strada, si attivano le procedure di infrazione che sommano pedaggio, multa e penali.

Ma i media svizzeri – certo poco teneri nei confronti delle istituzioni italiane – affermano che la società di Firenze Nivi Credit Srl, incaricata da Pedemontana di occuparsi della riscossione, è la stessa che in passato ha cercato di contestare a cittadini stranieri, di cui molti del Ticino, multe verbalizzate a Como, con risultati del tutto deludenti. Quindi, un cittadino straniero potrebbe provare a non pagare, certo o quasi di farla franca. In questo senso si parla di gratuità.

C’è però un particolare: chi non paga commette un reato. Il codice della strada italiano prevede infatti all’art. 176 che tutti i veicoli sono tenuti a pagare i pedaggi riscossi con qualunque forma e indipendentemente dalla targa. Le sanzioni previste dalle leggi italiane oscillano tra un minimo di 85 e un massimo di 338 euro. E, varcato il confine, valgono comunque le leggi italiane. Quindi, amici svizzeri, se fate i furbi preparatevi anche a subirne le conseguenze. Ne vale la pena per 3 miseri euro?

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home