ACQUISTI

Nuovo pick-up Fiat: un volto da Toro

16 ottobre 2015

Forte, netto, dal design deciso. Arriva dal Brasile la prima immagine del nuovo pick-up a marchio Fiat. Sull'equipaggiamento di motori soltanto indiscrezioni (forse un diesel da 170 cv), mentre è certa la sua lunghezza (4,92 m) e la sua portata (1.000 kg)

Eccolo, più grintoso e aggressivo che mai, il nuovo pick-up a marchio Fiat. D’altra parte si chiama Toro, nasce in Brasile a Pernambuco (anche se – a quanto si dice e le misure lo confermerebbero – sfrutterebbe il pianale della Jeep Renegade) e in quel continente verrà inizialmente commercializzato. Di sbarco europeo, almeno per ora, non si parla, anche perché nei progetti di FCA ci dovrebbe essere in rampa di lancio un altro pick-up, più grande di stazza e destinato invece a una distribuzione mondiale. E quello dovrebbe sfruttare quella collaborazione di FCA con Mitsubishi di cui si parlava nei giorni scorsi.

Ma restiamo al Toro. Al momento attuale si conoscono di preciso soltanto le dimensioni in lunghezza, pari a 4,92 m, e soprattutto la sua portata, di una tonnellata tonda. Sul motore non ci sono dichiarazioni ufficiali, anche se chiacchiericci che arrivano dall’altra parte dell’Oceano parlano di un 2.0 litri diesel da 170 cv, affiancato da un 1.8 a benzina di 138 cv.

Il design frontale appare molto caratterizzato, grazie alla ricerca di un equilibrio tra l’imponente griglia e la sottile linea orizzontale che attraverso il cofano e contenendo al centro il logo Fiat e sui lati le luci diurne a led.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home