UFFICIO TRAFFICO

Caos in centro a Sacile: Tir si incastra tra due palazzi

22 ottobre 2015

Caos l’altra mattina nel centro di Sacile quanto un autoarticolato si è bloccato davanti ai muri cinquecenteschi di palazzo Ragazzoni.

Il veicolo fuori rotta, a causa probabilmente del navigatore andato in tilt, ma anche della distrazione del trasportatore che non ha visto i cartelli di divieto al transito per i veicoli pesanti, è rimasto per diverso tempo letteralmente incastrato tra i colonnati di due palazzi. Le complicate manovre dell’imbarazzato conducente per risolvere l’impasse a poco sono servite fino a quando sono arrivati in suo soccorso due volontari civici che lo hanno aiutato nelle manovre in retromarcia e, sbloccato l’incrocio, a smaltire la lunga fila di auto che nel contempo si era creata dietro al veicolo.

Tanti passanti incuriositi si sono fermati a seguire la scena, fino a quando la viabilità, è tornata regolare. Non è comunque la prima volta che accade; un episodio analogo si è registrato anche qualche settimana fa quando un trasportatore ha sbagliato strada e si è fermato su una strada del centro; un paio di anni fa invece un mezzo pesante aveva addirittura “sfregiato” l’intonaco del palazzo Ragazzoni.

(Foto: messaggeroveneto.it)

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home