UFFICIO TRAFFICO

Rubavano gasolio (e altro) ai camion in sosta in autostrada: 4 arresti

6 novembre 2015

I conducenti di camion che frequentavano per la sosta le aree di servizio autostradali di S. Nicola la Strada e Teano sull’A1 e Tre Ponti ed Angioina sull’A30 Caserta/Salerno adesso non dovranno più preoccuparsi. Negli ultimi tempi, infatti, erano diventati frequenti casi di “alleggerimenti” del serbatoio del gasolio di veicoli pesanti in sosta o anche di sottrazione di parti della carrozzeria. Ma oggi la polizia di Stato di Caserta ha arrestato quattro persone che avevano creato una banda specializzata in questo tipo di reati e ha sequestrato e restituito ai proprietari anche 2.000 litri circa di gasolio.

Una banda che funzionava come un orologio svizzero e in cui ogni componente muoveva un singolo pezzo dell’ingranaggio. C’era cioè chi era specializzato nell’individuare la giusta refurtiva, chi a sottrarla, chi poi a piazzarla dopo il colpo. In questo senso svolgeva un ruolo importante uno dei quattro soci della banda, di professione custode in un cantiere, che "trasferiva" il gasolio rubato nei mezzi d’opera del sito, mentre un altro membro, di professione guardia giurata, prendeva gli ordinativi dai “possibili clienti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home