LEGGI E POLITICA

Per la committenza si alza il sipario sul database della regolarità

23 novembre 2015

Conclusa la fase di sperimentazione del database, da oggi, 23 novembre, è attiva la funzione di accertamento della “regolarità” o “non regolarità” delle imprese oltre centomila imprese di autotrasporto iscritte all’Albo. Il database è frutto dell’incrocio dei dati della Motorizzazione (iscrizione ad Albo e REN), della Camera di Commercio, di Inps e Inail.

I committenti di servizi di trasporto, inclusi i trasportatori che assegnano carichi a subvettori, hanno la possibilità di adempiere all’obbligo di verifica (prescritto dalla Legge di Stabilità 2015), inserendo i dati identificativi dell’azienda che si vuole sottoporre a verifica, accedendo alla sezione dedicata sul sito www.ilportaledellautomobilista.it (previa registrazione).

In allegato, la delibera del Comitato centrale dell’Albo del 12 novembre scorso, con cui è fissata la data di attivazione della funzione di accertamento della regolarità delle imprese iscritte all’Albo, temporaneamente collocata sul Portale dell’Automobilista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home