UFFICIO TRAFFICO

Fermato a Brindisi camion greco carico di droni militari

29 novembre 2015

Pochi giorni fa a Trieste, un camion carico di armi. Oggi sempre in un porto, quello di Brindisi, un altro camion proveniente dalla Grecia, a bordo della nave Euroferry Egnatia, è stato scoperto con un carico di quattro droni a controllo remoto, normalmente utilizzati dalle forme armate di molti paesi. Il materiale viaggiava all’interno del veicolo insieme a un carico di caffè. La cosa strana, che ha subito colpito la Guardia di Finanza e gli uomini dell’Ufficio Dogane quando hanno sottoposto il veicolo a controllo, è che le due tipologie di merci erano sistemate l’una accanto all’altra, senza che il carico di tipo militare fosse celato in qualche modo. Dai documenti di trasporto, però, non c’erano tutti i giustificativi necessari per la circolazione.

 Gli uomini delle Fiamme Gialle, però, hanno minimizzato sull’evento, specificando che non necessariamente il materiale rinvenuto debba essere utilizzato a scopo offensivo. In ogni caso non poteva viaggiare con le modalità utilizzate.

L’autista greco del camion non ha saputo fornire giustificazioni dettagliate. Anche se, a quanto si è appurato, sembra i droni fossero destinati in Spagna Sul caso è stata comunque aperta un’inchiesta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home