UFFICIO TRAFFICO

Sanzioni a quattro cifre a 8 autisti sulla A13 per alterazione tachigrafo: e a Natale più controlli

19 dicembre 2015

Natale, tempo di controlli serrati ai trasportatori. La polizia stradale di Cremona, quella di Reggio Emilia e quella di Altedo hanno fermato, controllato e multato diversi camion in transito nelle rispettive zone di competenza. E soprattutto annunciano di proseguire in maniera serrata nei controlli in questi giorni precedenti al Natale. Ma vediamo i fatti verificatisi nel bolognese.

Qui la polizia stradale di Altedo-Malalbergo ha fermato lungo l'autostrada A13 una serie di autotrasportatori in transito e in otto casi ha riscontrato un’alterazione del tachigrafo. Non è stato fornito l’ammontare delle singole sanzioni, ma in generale si parla di multe a “quattro zeri” e di obbligo di revisione per i veicoli. Il protagonista in questo caso è stato il Police Controller, vale a dire un software utilizzato dalla polizia stradale che consente, inserendo i dati scaricati dallo stesso tachigrafo, sia di individuare tutte le infrazioni commesse nei 28 giorni precedenti, sia di evidenziare dei sintomi che qualcosa nella registrazione dei dati ha subito una qualche intrusione. Detto molto banalmente, se la velocità di guida passa istantaneamente da 80 km/h a 0 questo è il sintomo evidente che la registrazione è stata interrotta e che quindi c’è un qualche dispositivo che la inibisce. A quel punto quindi gli agenti vanno a verificare direttamente sotto alla cabina l’eventuale presenza di una qualche forma di taroccamento. Ebbene questi Police Controller sono diventati attualmente 202, ma dovrebbero arrivare a 600 entro il 2020

Gli agenti di polizia hanno specificato espressamente, in questo caso, che controlli sul traffico pesante saranno intensificati per tutte le festività natalizie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home