LEGGI E POLITICA

Inail: definita la percentuale di riduzione dei premi per l'anno 2016

21 dicembre 2015

Per l’anno 2016 i premi e i contributi INAIL dovuti per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali diminuirà del 16,61%. È quanto prevede il decreto del ministero del Lavoro 30 settembre 2015, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 286 del 9 dicembre 2015, attuativo dell’art. 1, comma 128, della L. n. 147/2013.

Questa legge, infatti, aveva previsto per tutte le tipologie di imprese una riduzione percentuale dei premi e dei contributi Inail, nel limite complessivo di 1.200 milioni di euro a decorrere dal 2016. Ecco perché, ha pensato di aggiornare la percentuale di riduzione dei premi e contributi da applicare per l’anno 2016, vista la mole di risorse disponibile e in base alla stima dei premi e i contributi che prevede di accertare per tale anno, l’INAIL ha tagliato il premio nella percentuale ricordata. Tale riduzione si applica ai premi di competenza del prossimo anno e quindi alla rata anticipata dovuta per il 2016 e alla regolazione o conguaglio per il 2016 da versare con l’autoliquidazione del 2017.

In questi giorni, con circolare n. 88/2015, l’INAIL ha anche annunciato la pubblicazione, nella sezione “Fascicolo aziende” del suo sito, delle basi di calcolo del premio relativo all’autoliquidazione 2015/2016, in scadenza il 16 febbraio 2016.

Solo per l’autoliquidazione 2015/2016, agli utenti che non risultano aver mai utilizzato i servizi telematici, la comunicazione delle basi di calcolo, oltre ad essere disponibile nel nuovo servizio online, sarà trasmessa per posta elettronica certificata oppure, se non attivata, tramite posta ordinaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home