UFFICIO TRAFFICO

Rimini: 200 camion controllati e... "solo" 16 contravvenzioni

22 dicembre 2015

Le operazioni a tappeto in questi giorni prenatalizi sono ormai la norma. Non stiamo a discutere tanto sulla loro utilità, ma è certo che colpiscono soprattutto i mezzi pesanti. La cosa positiva, però, almeno in Romagna è che da questi controlli è emerso un quadro tutto sommato edificante.

La Polizia Stradale di Rimini, infatti, ha fermato e vivisezionato in questi giorni oltre 200 camion nell’ambito dell’operazione "Trasporto sicuro", messa in piedi in vista delle festività natalizie. Alla fine, le infrazioni rilevate sono state sotto al 10 per cento: 16 contravvenzioni con un bilancio di alcune migliaia di euro. Non poche, ma tutto sommato nemmeno tantissime e comunque in netto calo rispetto al passato. E anche le infrazioni rilevate non sono state poi così gravi.

In particolare le multe sono state comminate per sovraccarichi della merce trasportata, pneumatici usurati, mancanza dei fogli di registrazione del cronotachigrafo. Un cittadino ucraino, invece, residente a Santarcangelo di Romagna, è stato denunciato a piede libero perché trovato al volante di un camion pieno di macerie edili senza autorizzazione. Un peccato veniale, che di certo non ripeterà più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home