FINANZA E MERCATO

Iveco in Brasile: raddoppia la quota di mercato e inaugura il primo dealer “eco-sostenibile”

8 dicembre 2011
Iveco ha inaugurato in Brasile il suo 100° concessionario che, grazie alle soluzioni messe in atto nella costruzione e per il suo esercizio può essere considerato il più ecologico al mondo.
La sede del nuovo dealer “Jundiaí Mercalf”, si trova a Jundiaí, a circa 80 km da San Paolo, situata in una zona molto soleggiata che permette di utilizzare la luce solare per produrre energia. L’edificio ha il tetto rivestito di una superficie in erba, posta a sua volta sopra alcuni strati di materiale riciclato e uno di asfalto: tale rivestimento è in grado di ridurre fino a 6° la temperatura interna e di recuperare l’acqua piovana, incanalata in tubi speciali per poi essere raccolta in un serbatoio da 15mila litri.
Il 100° dealer Iveco in Brasile nasce in un momento di rapida espansione delle attività dell’azienda nel paese che, dal 2007, ha più che raddoppiato la propria quota di mercato (dal 4% al 9% circa previsto per la fine di quest'anno), quando il marchio italiano dovrebbe superare le 20mila unità vendute nel mercato brasiliano, con una crescita dei volumi pari a oltre quattro volte quelli del 2007.
Trainate dalle forti performance del Brasile, anche le vendite totali in America Latina che sono pressoché triplicate e oggi sfiorano circa 30mila veicoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home