ACQUISTI

Dakar 2016: De Baar ieri sul podio con Renault Trucks. De Rooy mantiene la testa della classifica

14 gennaio 2016

Grandi emozioni nella tappa di ieri, vinta dall’outsider Pascal De Baar con il suo Renault Trucks. De Rooy secondo di tappa, con 2 minuti di ritardo, mantiene la testa della classifica approfittando di una fase di navigazione molto difficile per ottenere un vantaggio ancora più robusto e si conferma il miglior pilota del team Iveco Petronas


Tra i de litiganti, il terzo gode. Ieri a infilarsi nel duello De Rooy (Iveco) – Mardeev (Kamaz) ci ha pensato il pilota olandese Pascal De Baar che ha sorprendentemente vinto la tappa con il suo Renault Trucks.
La decima tappa della gara collegava le città di Belén e La Rioja, con un percorso tipico per la Dakar dove le dune sono protagoniste. Le enormi montagne di sabbia a Fiambalá hanno compromesso le speranze di molti concorrenti, ma non dei piloti dei team alla guida dei mezzi Iveco. 
La tappa è iniziata con una partenza congiunta per i migliori 10 auto, 5 camion e 5 moto della tappa precedente. In questo modo De Rooy, Villagra e Van Genugten (tutti e tre con mezzi Iveco), Karginov e Nikolaev (Kamaz) hanno iniziato la gara un'ora prima degli altri concorrenti. 
Un vantaggio che ha consentito a De Rooy di mantenere salda la sua posizione in classifica generale e confermarsi il miglior pilota del Team. Van Genugten e Villagra, hanno perso terreno nell’ultimo tratto di tappa, dopo l’ultimo passaggio obbligatorio, tagliando il traguardo rispettivamente con 1 ora e 32 minuti, alle spalle dell’olandese. 
I Kamaz hanno avuto ancora più problemi, così De Rooy ora si trova in testa con un vantaggio di 1 ora e 15 minuti sul russo Mardeev. Gli è stato sufficiente un 2° posto nella tappa di ieri, a soli 2 minuti e 36 secondi dal vincitore De Baar, che ha sorprendentemente vinto la tappa di ieri con il suo Renault Trucks. 
Lo spagnolo Pep Vila, con il suo Iveco Trakker, ha chiuso la giornata in 11° posizione senza perdere molto tempo, come è successo ad altri piloti, ma riuscito a terminare a solo 1 ora 11 minuti e 4 secondi dal leader. In generale, lo spagnolo è stato in grado di risalire in 11° posizione, a soli 15 minuti di distacco dal concorrente che lo precede. 
I Kamaz guidati da Nikolaev e Karginov, che sono partiti insieme ai primi tre camion Iveco, hanno chiuso il percorso Belén-La Rioja con un ritardo di oltre 3 ore e 30 minuti rispetto a Gerard de Rooy, perdendo così ogni sogno di vittoria.

La classifica generale dopo gara 10

PositionDriverVehicleTimeVariation
1. De Rooy Iveco Powerstar 33:25:03 -
2. Mardeev Kamaz 34:40:22 01:15:19
3. Villagra Iveco Powerstar 34:57:50 01:32:47
4. Stacey MAN 35:14:00 01:48:57
5. Van Genugten Iveco Trakker 35:41:58 02:16:55
6. De Baar Renault Trucks 36:02:32 02:37:29
7. Versluis MAN 36:20:17 02:55:14
8. Van Den Heuvel Kamaz 37:09:37 03:44:34
9. Valtr Tatra 37:17:25 03:52:22
10. Nikolaev Kamaz 37:20:23 03:55:20
11. Pep Vila Iveco Trakker 37:36:57 04:11:54

- See more at: http://www.iveco.com/dakar/Pages/Ranking.aspx#sthash.Sz72XYwq.dpuf

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

VIDEO

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home