FINANZA E MERCATO

Lamberet chiude un 2015 record e amplia i siti produttivi

27 gennaio 2016

Lamberet ha chiuso il 2015 con un fatturato record superiore ai 165 milioni di euro, con un aumento del 23% diventando così il primo produttore francese di allestimenti frigo, con oltre 6 mila veicoli commercializzati in un mercato, quello transalpino, cresciuto del 20%. 

Un risultato ottenuto grazie a una gamma totalmente rinnovata negli ultimi 5 anni, un incremento dell’export del 50%, con vendite in 38 Paesi e un network europeo che oggi conta 9 Lamberet Services e 300 centri autorizzati.

Primo marchio importato in Italia, Lamberet è ben inserito anche nei mercati di Spagna, Germania e Olanda, senza dimenticare gli extraeuropei (in particolare Marocco, Iran, Canada, Cina e Israele).

Così, per far fronte alla crescente domanda, Lamberet sta sviluppando nuovi stabilimenti. Il sito francese di Saint-Cyr sur Menthon nel 2016 sarà dedicato ai veicoli industriali e a metà anno sarà inaugurata la quinta fabbrica Lamberet a Saint-Eusèbe (le altre tre sono a Vonnas, Sarreguemines e Gross-Rhorheim in Germania) su un’area coperta di 15 mila mq (100 mila mq di terreno) dedicata alla produzione di carrozzerie frigo per furgoni. L'investimento è di circa 10 milioni di euro nei prossimi 3 anni per un fatturato di circa 3 milioni di euro una volta a regime, visto che, stando alle precisioni, la produzione VL/VUL crescerà del 100% a più di 3.500 unità.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

VIDEO

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home