UFFICIO TRAFFICO

Sassi da un cavalcavia della SS106 colpiscono furgone: illeso l’autista

15 febbraio 2016

Lanciare sassi dai cavalcavia. Una sorta di gioco, stupido e criminale, fatto con disarmante leggerezza. Un gioco che sembrava finito e invece domenica sera 14 febbraio, a un’ora già tarda, un autista alla guida di un furgone in viaggio lungo statale 106 Jonica, nei pressi di Matera, ha visto il parabrezza andare in frantumi a causa di un sasso piovuto dall’alto. Per fortuna, visto anche il traffico non particolarmente intenso, è riuscito a controllare il veicolo e a raggiungere un’area di sosta distante qualche centinaio di metri dal cavalcavia da cui era stato fatto cadere il sasso. E da lì, insieme ad altri autisti in transito, preoccupati di quanto accaduto, ha segnalato la cosa a chi di dovere. 

Così una pattuglia della polizia stradale si è recato sul cavalcavia e lì ha trovato tre ragazzi minorenni, che ha subito segnalato al Tribunale dei minori di Potenza. Due di loro arrivavano a malapena a 14 anni

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home