ACQUISTI

DEBICA, la linea low cost di Goodyear

18 febbraio 2016

Goodyear amplia il portafoglio di marchi e prodotti truck con l'introduzione degli pneumatici autocarro Debica. Due linee di coperture, Debica DR per uso stradale e Debica DMS per impieghi misti, in esclusiva presso la rete europea Goodyear TruckForce

Prestazioni equilibrate, adatte a flotte attente a ridurre i costi d’esercizio, ma non disposte a rinunciare alla qualità; sono le caratteristiche degli nuovi pneumatici autocarro Debica di Goodyear, che comprende due gamme di coperture: DR per uso stradale e DMS per impieghi misti, dalla struttura robusta e qualità della carcassa che permette alti livelli di ricostruzione e hanno la marcatura M+S (fango e neve). 

Progettato e sviluppato in Europa, il nuovo marchio sarà disponibile in esclusiva presso la rete europea Goodyear TruckForce, che conta 2000 fornitori di servizi specializzati.
La linea per uso stradale include gli pneumatici per asse sterzante DRS, per asse motore DRD e per rimorchio DRT. Il DRS ha un disegno del battistrada basato su una costulatura centrale corredata da elementi a zig-zag, con aderenza in tutte le condizioni e riduzioni dei consumi. Il DRD presenta scanalature laterali ottimizzate, per una bassa rumorosità, durata e aderenza. Il DRT, infine, fornisce usura uniforme e grande ricostruibilità.
La linea per impieghi misti prevede gli pneumatici per asse sterzante DMSS, per asse motore DMSD e per rimorchio DMST. Il DMSS e il DMSD mostrano un disegno del battistrada con profonde scanalature e spigoli delle costolature a zig-zag: mescola e carcassa sono progettate per situazioni stressanti per le gomme sia su strada che fuori strada. Il DMST è dotato di un disegno a quattro costolature con tasselli a forma di S, una speciale disposizione dei solchi ed elementi di protezione antipietrisco. Offre buona protezione e resistenza contro i danni e i tagli, oltre a ottima trazione, necessaria su strade non asfaltate e in inverno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home