ACQUISTI

Un MAN TGS per riposizionare l’orologio astronomico di Cremona

29 febbraio 2016

Eseguiti gli interventi di manutenzione sui meccanismi che dal 1583 scandiscono il tempo dei cremonesi, è stato rimontato l'orologio astronomico, simbolo della cittadina lombarda

Con un intervento spettacolare eseguito a 30 metri di altezza, un MAN TGS dotato di piattaforma aerea, ha consentito di rimontare l’orologio astronomico del Torrazzo di Cremona dopo gli interventi di manutenzione.

Simbolo della città, l’orologio è datato 1583 e l’intervento, effettuato dalla Eurotecno, per riportarlo al suo antico splendore era atteso da tempo. «Si è trattato di un intervento molto particolare - precisa Michele Cresti, responsabile tecnico-commerciale di Eurotecno - perché si sono dovuti portare contemporaneamente a 30 metri di altezza l’antico orologio e gli operatori. Per questo, si è fatto ricorso a due piattaforme Multitel Pagliero rispettivamente da 60 e 68 metri, la prima dotata di una navicella con quattro persone per l’installazione dell’orologio, la seconda utilizzata per sollevare il pesante meccanismo. Quest’ultima è montata su un MAN TGS 35.440 a quattro assi dotato della trasmissione idraulica HydroDrive che ne amplia notevolmente le possibilità di utilizzo. Infatti, prima eravamo costretti a ricorre a dei mezzi d’opera 8x4 che viaggiavano come trasporti eccezionali, invece questo MAN TGS è un normalissimo autocarro in grado di transitare agevolmente ovunque grazie al peso e alle dimensioni contenute, pur mantenendo tutte le prerogative degli altri quando è il momento di operare nel sollevamento.»

Eurotecno fa parte del Gruppo Guarneri che gestisce e noleggia 500 piattaforme aeree di varie dimensioni e lunghezze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home