UFFICIO TRAFFICO

Si ferma all'Alt delle (finte) Forze dell'ordine: camionista rapinato

18 marzo 2016

Ancora un brutto incontro quello capitato, stavolta al titolare di una piccola azienda di autotrasporti del pavese, ieri mattina, lungo la tangenziale di Novara. L’autotrasportatore era alla guida del suo camion e trasportava computer per un valore complessivo di oltre un milione di euro, quando è stato invitato a fermarsi da un’auto che brandiva una paletta, risultata poi finta. Come finti erano i rappresentanti delle forze dell'ordine che hanno costretto il malcapitato a seguire l'auto, uscire dalla tangenziale e fermarsi nei pressi dell'Interporto.

Qui i malviventi si sono palesati e lo hanno strattonato, fatto salire in auto, bendato e infine abbandonato dalla parte opposta della città, nei pressi di Orfengo di Casalino.

Dopo circa un’ora e mezza il trasportatore è riuscito a dare l'allarme ai carabinieri che hanno poi ritrovato il camion poco distante, privo però del rimorchio e del suo prezioso carico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home