UFFICIO TRAFFICO

Austria: aumentano i divieti di circolazione

30 marzo 2016

Ci sono divieti di circolazione nuovi per chi viaggia in Austria. Il governo di Vienna, infatti, ha appena predisposto alcuni divieti integrativi per l’anno 2016 che interessano i veicoli pesanti che circolano sul territorio austriaco e che vanno aggiunti a quelli già esistenti. Vediamo da quando e dove.

Autostrade A/12 Inntalautobahn e A/13 Brennerautobahn

I veicoli oltre le 7,5 ton diretti in Italia o che devono attraversare l’Italia per raggiungere la loro destinazione finale non possono circolare:

• lunedì 25 aprile dalle ore 11,00 alle ore 22,00;

• giovedì 2 giugno dalle ore 10,00 alle ore 22,00;

• venerdì 5 agosto dalle ore 16,00 alle ore 22,00;

• sabato 29 ottobre dalle ore 11,00 alle ore 15,00;

• tutti i sabati dal 2 al 30 luglio e i sabati 6, 20 e 27 agosto 2016, dalle 10,00 alle 15.

Autostrade A/13 e A/12

I veicoli oltre le 7,5 ton diretti in Germania o che devono attraversare la Germania non possono circolare:

• lunedì 3 ottobre dalle ore 00.00 alle ore 22.00.

B 178, B 320, B 177, B 179, B 181

Una serie di divieti interessano singole strade o alcuni tratti. Così, sulla strada B 178 Loferer Straße (da Lofer fino a Wörgl), sulla B 320 Ennstalstraße (a partire dal km. 4,5), sulla B 177 Seefelder Straße (lungo l’intero tratto), sulla B 179 Fernpass Straße (da Nassereith a Biberwier), sulla B 181 Achensee Straße (lungo l’intero tratto), i veicoli pesanti non possono circolare su entrambi i sensi di marcia:

• tutti i sabati dal 2 luglio al 27 agosto, dalle ore 8.00 alle ore 15.00.

 

Autostrada A/4 Ostautobahn

Lungo la A/4, dallo svincolo di Schwechat (zona Vienna) fino al confine con l’Ungheria di Nickelsdorf, eccetto trasporti con scarico o carico nei distretti di Neusiedl am See, Eisenstadt, Eisenstadt-circondario, Rust, Mattersburg, Bruck an der Leitha, Gänsendorf e nel circondario di Vienna, i divieti scattano in entrambi i sensi di marcia:

• tutti i sabati dal 2 luglio al 3 settembre 2016, dalle ore 8.00 alle ore 15.00.

 

Dai divieti sono esclusi i trasporti che rientrano nelle deroghe generali previste dal calendario dei divieti austriaci (animali da macello, stampa periodica, trasporto medicinali, trasporto di rifiuti solidi urbani, trasporti in regime combinato per il più vicino terminal ferroviario o da questo provenienti con apposita lettera di vettura ferroviaria al seguito, ecc) e i veicoli diretti in Italia o Germania, i quali possono circolare in tali Paesi sulla base di deroghe stabilite nei rispettivi calendari dei divieti di circolazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home