UFFICIO TRAFFICO

Milano Sud: camion perde semirimorchio. Ed è subito caos

13 aprile 2016

Non dovrebbe succedere. Eppure ieri mattina è successo: un trattore stradale che trainava un semirimorchio frigorifero, mentre viaggiava tra Melegnano e San Giuliano, in prossimità del cavalcavia che mette in comunicazione la strada Binasca con la via Emilia, ha “perso improvvisamente un pezzo”. Per il traffico è iniziato un piccolo calvario, visto che siamo in un’area che, soprattutto al mattino presto, è interessata da particolare congestione. Rallentamenti e poi code hanno caratterizzato l’intera fascia a Sud di Milano a partire dalle 7,30 circa, lasciando una scia di clacson e di minuti persi. Il tutto dovuto al fatto che la strada è stata inizialmente interrotta e quindi aperta soltanto nella corsia rimasta libera, con viabilitità alternata nei due sensi.

Per far tornare tutto alla normalità ci sono volute quasi due ore. Domanda: ma tutte quelle aziende e trasportatori che hanno accumulato ritardo e stress per questo lasso di tempo, a chi dovrebbero chiedere un risarcimento?

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home