ACQUISTI

Carrelli Baoli, la trasmissione Kion incontra il diesel Mitsubishi

13 aprile 2016

Pensati per gli utilizzi in ambienti esterni, come cantieri o piazzali, i carrelli della serie KB D+ si propongono sul mercato con un interessantissimo rapporto qualità/prezzo

È stato progettato e realizzato per essere usato in ambienti esterni, come cantieri o piazzali, il nuovissimo carrello frontale Diesel KB D+ di Baoli. Disponibile in tre versioni – da 25, 30 e 35 quintali – il KB D+ coniuga tecnologia e progettualità tedesche ai costi competitivi dei prodotti realizzati in Asia, offrendo così un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Il nuovo modello è alimentato da un motore Mitsubishi e monta una trasmissione idrodinamica KION Group. Il progetto e la tecnologia sono totalmente made in Germany, la spaziosa cabina “full suspended" riduce le vibrazioni provenienti dal suolo e garantisce massima visibilità. Grande attenzione è stata rivolta alla manovrabilità, garantita dallo speciale sterzo di diametro ridotto. Altri importanti ausili alla guida sono il freno di stazionamento a pedale, il selettore direzione di marcia elettronico, le leve idrauliche facilmente accessibili e il cruscotto dotato di display multifunzione. La particolare forma del contrappeso aumenta l’impatto visivo in retromarcia, mentre la presenza di maniglia di salita e maniglia posteriore, dotata di pulsante attivazione clacson, consente una retromarcia confortevole. Infine il cofano motore in metallo si apre oltre i 90° e il vano motore agevola l’accesso a tutti i componenti.

Il KB D+, come tutti i prodotti a marchio Baoli, è distribuito in Italia da una rete di dealer selezionati da OM Carrelli Elevatori. Baoli è un marchio nato in Cina nel 2003 e nel 2009 acquisito dal Gruppo Kion, leader in Europa e secondo produttore al mondo di carrelli elevatori e macchine da magazzino.

Sito internet: www.baoli.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home