UFFICIO TRAFFICO

Salerno-Reggio C.: troppi incidenti mortali nella Galleria Fremisi-S.Rocco; la Procura la chiude

18 aprile 2016

La Procura di Vibo Valentia ha disposto il sequestro preventivo della galleria "Fremisi-San Rocco" sull'autostrada A3 in direzione Sud, tra gli svincoli di Mileto e Serre. La sentenza è stata emessa dopo che nella galleria due incidenti a breve distanza di tempo avevano provocato la morte di ben 5 ragazzi. Gli esperti nominati dalla Procura hanno ritenuto che la galleria avesse "gravi difetti strutturali" per quanto riguarda il manto stradale. Inoltre il tunnel manca di illuminazione (le luci non funzionano perché soggette a continui furti di cavi elettrici e quadri comando) e di barriere di protezione (entrambi i sinistri sono cominciati con l’urto contro lo spigolo/montante destro dell'ingresso della galleria, non adeguatamente protetto).

Secondo la Procura il sequestro della galleria "si impone quale misura atta a prevenire ed evitare ulteriori vittime della strada che in termini di danno e/o pericolo potrebbero derivare dall'inerzia nell'agire per la messa in sicurezza dell'opera". Il provvedimento di sequestro è stato eseguito oggi dalla Polizia stradale di Vibo Valentia e dei Carabinieri della sezione locale.

Gli incidenti avevano coinvolto 5 giovani, tutti deceduti. Quattro di essi erano stati buttati fuori dall'auto sulla quale viaggiavano in seguito a un incidente autonomo in galleria e successivamente investiti da un camion. L'inchiesta sulle disgrazie avviata ha portato finora ad indagare 13 persone di cui 7 tra funzionari Anas e imprenditori.

Sull'Autostrada Salerno-Reggio Calabria è stato istituito un doppio senso di marcia sulla carreggiata Nord per ovviare alla chiusura della galleria. Per consentire l'allestimento del doppio senso, l'autostrada è stata chiusa tra gli svincoli di Sant'Onofrio e Rosarno (Reggio Calabria).

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home