ACQUISTI

Van Sharing elettrico, al via la postazione Enel a Roma

3 maggio 2016

Come consegnare merci o trasportare carichi ingombranti all'interno del centro di Roma? Ai nastri di partenza un progetto che coinvolge Enel Energia e Nissan Italia e prevede l’uso condiviso di un veicolo elettrico per le piccole consegne in città

Martedì 3 maggio sarà attivata la nuova postazione van Sharing di Roma Servizi per la Mobilità (in via dei Pontefici, tra via del Corso e piazza Augusto Imperatore) con un veicolo Nissan e-NV200 ad alimentazione elettrica, ricaricato alla colonnina appositamente installata dall'Enel, a disposizione dell’utenza romana. 

La nuova postazione vuole essere un’alternativa per chi deve trasportare ed effettuare consegne di merci all'interno del perimetro della ZTL della capitale. E, proprio per incentivare gli operatori del settore ad avvicinarsi a questa nuova modalità di lavoro a emissioni zero, saranno applicate tariffe vantaggiose: dai 5 euro per l'iscrizione annuale ad altre agevolazioni appositamente previste per aziende, artigiani e professionisti.
A sottolineare l’attenzione all’ambiente, Roma Servizi per la Mobilità, grazie a un accordo con Enel Energia, si approvvigionerà per le ricariche solo di energia verde, ovvero certificata e prodotta da fonti rinnovabili.
Il Nissan e-NV200 rappresenta – veicolo 100% elettrico – è uno dei punti di riferimento nella sfida per ridurre l’impatto ambientale e uno dei pilastri nella strategia della casa giapponese volta a promuovere, in particolare nel nostro Paese, una modalità di alimentazione green, già disponibile, senza dimenticare anche il comfort di guida, la sicurezza, i consumi, l’efficienza, i costi di esercizio e la totale assenza di emissioni acustiche oltre che atmosferiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home