LEGGI E POLITICA

Agenzia delle Entrate. Fissato al 4,13% l’interesse moratorio per il ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo

9 maggio 2016

L’Agenzia delle Entrate, con un provvedimento del 27 aprile scorso, stabilisce che a decorrere dal 15 maggio 2016 gli interessi di mora per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo sono determinati nella misura del 4,13% in ragione annuale.

Interessi che si applicano, decorsi 60 giorni dalla data di notifica della cartella di pagamento sulle somme iscritte a ruolo, escluse le sanzioni pecuniarie e gli interessi (come dall’ art. 30 del DPR 602 del 29/09/1973). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home