ACQUISTI

Guida autonoma: una startup Usa si concentra sui truck

18 maggio 2016

È in fase di test il progetto per la guida autonoma nui truck della società Otto, nelle cui fila annovera anche dirigenti provenienti da Google. Pensato per dare «maggiore sicurezza ai trasporti», la novità del progetto sta in un «kit di conversione» da installare su veicoli già in strada

Continuiamo a parlare ci veicoli a guida autonoma dando uno sguardo oltre Oceano e più precisamente al progetto di Otto, una startup con sede a San Francisco e fondata dagli ex manager di Google Anthony Levandowski, Lior Ron, Don Burnette, Claire Delaunay, responsabili di progetti di self-driving e mappe.

L'azienda è formata da un team di una quarantina di persone, che oltre agli ex-dipendenti di Google, ne annovera anche di Apple, Tesla e Cruise Automation e case costruttrici di veicoli.

Otto in questo momento sta effettuando una serie di test su camion a guida autonoma; una tecnologia applicabile non a veicoli nuovi ma già circolanti attraverso un «kit di conversione» che potrebbe essere installato presso centri di assistenza o, addirittura, direttamente dalle case automobilistiche – nel caso la società riuscisse a stipulare partnership con i costruttori.

«Abbiamo intenzione di migliorare le capacità del camion Otto, la raccolta di dati di sicurezza per dimostrare i suoi benefici, e portare questa tecnologia in ogni angolo del sistema autostradale degli Stati Uniti» hanno affermato Levandowski e Ron.

I test attualmente sono effettuati su un camion Volvo VNL 780, ma nei progetti della statup c’è utilizzo di veicoli di «classe 8», cioè camion più grandi e potenti che possono percorrere le lunghe strade americane.

Il progetto Otto prevede comunque a bordo la presenza di un autista che però invece che concentrarsi sulla guida, potrà rilassarsi e, magari, dedicarsi ad altro.

Attualmente non si conoscono né i tempi per la commercializzazione del «kit di conversione»  – occorre anche trovare investitori sul progetto –  né il suo costo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

VIDEO

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home