FINANZA E MERCATO

Caro RCA: Anita pensa a un ricorso all'Antitrust

22 dicembre 2011
«Nel 2011 si è registrato un aumento delle polizze assicurative RCA dal 30 al 50% rispetto allo scorso anno». Eleuterio Arcese, presidente di ANITA. non usa mezzi termini per denunciare i costanti rincari dei premi che, uniti all'impennata di molti altri costi di esercizio, stanno spingendo le aziende al collasso. E poi, sempre rispetto alle assicurazioni, secondo Arcese preoccupa soprattutto che «l’applicazione di aumenti avviene anche in presenza di una bassa rischiosità». Senza considerare che - sempre a parere del presidente di ANITA - «risulta difficile per un’impresa poter cambiare compagnia in presenza di premi assicurativi pressoché identici, sintomo evidente di assenza di concorrenza tra compagnie».
Di fronte a un'analisi di questo tipo, secondo Arcese non rimane che una decisione: «denunciare tale distorsione all’Antitrust». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home