UFFICIO TRAFFICO

Inaugurato il Nuovo Gottardo

1 giugno 2016

Oggi è stato inaugurato in Svizzera il tunnel ferroviario più lungo al mondo. Passando sotto il San Gottardo, è lungo 57 chilometri e consentirà di risparmiare fino a circa un’ora di tempo nella tratta Zurigo-Milano.

Il tunnel ferroviario, che è costato 11 miliardi di euro e 17 anni di lavoro, ridisegnerà la mappa dei trasporti in Europa, dando maggiore impulso al trasporto su rotaia. Un passo importante quello di oggi che grazie alla New Railway Link through the Alps (NRLA), vedrà raddoppiare la capacità annuale di trasporto merci tramite ferrovia in termini di tempi e di linee entro il 2017.

L'opera s'inserisce sul Corridoio TEN che collega Genova a Rotterdam ed entrerà in servizio l’11 dicembre prossimo. Il nuovo tunnel andrà a decongestionare il traffico stradale per il trasporto merci, sostituendo il vecchio collegamento (costruito a fine Ottocento), più corto di una quindicina di chilometri. Collegamento che consentiva il passaggio di treni fino a 1.500 tonnellate, mentre attraverso il nuovo tunnel passeranno treni merci standard fino a 3.600 tonnellate. Obiettivo delle autorità elvetiche è di arrivare a tunnel 260 treni merci, 65 treni passeggeri al giorno entro il 2020.

Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti il premier Matteo Renzi, la cancelliera tedesca, Angela Merkel e il presidente francese Francois Hollande.

La galleria è stata benedetta da un prete cattolico, una pastora, un imam e un rabbino all’interno del San Gottardo, che lontano dai riflettori e clamori esterni hanno pregato sia per i viaggiatori sia per quanti lavoreranno nel tunnel.

Per la festa di inaugurazione sono stati chiamati centinaia di artisti, un gruppo di ballerini-acrobati in uniformi da lavoro, ha contributo a rendere spettacolare l’evento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home