FINANZA E MERCATO

Schmitz Cargobull: Girteka Logistics ordina 540 semirimorchi

8 giugno 2016

Colpo grosso di Schmitz Cargobull, il più importante produttore europeo di rimorchi e semirimorchi. La società tedesca si è vista arrivare un ordine di 540 pezzi da parte della lituana Girteka Logistics. Vista la crescita della sua attività continentale di trasporto la società logistica ha deciso di aumentare il suo parco di trainati, ordinando 410 semirimorchi refrigerati e 130 centinati di Schmitz Cargobull.

La flotta di Girteka è attualmente formata da più di 2.900 camion e oltre 3.100 rimorchi. Oltre il 75% della flotta si compone di rimorchi della casa tedesca, con soluzioni di trasporto differenziate e “su misura” per i clienti, facili da utilizzare perché modulari. I veicoli vengono impiegati in tutta l'Europa, trasportando prodotti freschi per i maggiori customers del Continente.

Da parecchi anni Girteka utilizza veicoli sostenibili con pannelli originali Ferroplast per i semirimorchi refrigerati, che forniscono un controllo della temperatura ottimizzato e una durata prolungata nel tempo. I centinati sono costruiti invece con il metodo Genios (laminato a freddo), la cui zincatura aumenta la sostenibilità ambientale e il valore economico del veicolo.

«Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri clienti europei il miglior servizio possibile, affidabile e con mezzi di qualità – afferma Mindaugas Raila, presidente di Girteka – Per fare questo abbiamo bisogno delle migliori attrezzature del settore ed è per questo che anno dopo anno scegliamo Schmitz Cargobull».

«Girteka potrà usufruire della nostra rete di assistenza a livello europeo – sottolinea Andreas Schmitz, presidente di Schmitz Cargobull – In caso di incidente il nostro servizio fornisce in emergenza pezzi di ricambio 24 ore al giorno e in tutta Europa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home