UFFICIO TRAFFICO

Si ribalta in rotonda e il guard rail taglia in due la cabina: autista illesto

13 giugno 2016

Tanta paura, qualche contusione, ma per fortuna niente di più. È quanto ha provato l’autista italiano di un camion che giovedì scorso stava transitando nei pressi dell’accesso al casello di Ancona Sud, vicino a Camerano. Trasportava un container e stava imboccando una rotonda, quando per ragioni inspiegabili il camion, invece di seguire la curva della strada, è andato dritto. Nella manovra, però, il veicolo pesante si è piegato su un fianco e a quel punto la cabina, ribaltandosi su un lato, è andata a finire proprio sul guard rail che ha funzionato come una sorta di lama, che l’ha tagliata in due come fosse una scatoletta di sardine. Per fortuna per l’autista il lato esposto al ribaltamento era quello opposto alla posizione di guida. Così, malgrado l’uomo abbia visto la cabina ripiegarsi e distruggersi e abbia visto il parabrezza andare in mille pezzi, ha subito soltanto un colpo alla spalla, dovuto all’impatto determinato dal ribaltamento.

Così quando i vigili del fuoco sono riusciti a estrarlo dalla cabina, l’autista lamentava soltanto un piccolo dolore. Certo, era giustamente bianco e spaventato, ma alla fine è potuto tornare serenamente a casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home