FINANZA E MERCATO

Uomini e Trasporti e Deborah Appolloni si aggiudicano il premio Mare Nostrum Awards di Grimaldi

16 giugno 2016

L’inchiesta «E la nave va!» di Deborah Appolloni dedicata alle autostrade del mare e pubblicata sul numero di aprile di Uomini e Trasporti è stata tra i vincitori della nona edizione del premio giornalistico internazionale Mare Nostrum Awards, bandito da Grimaldi Magazine. Il premio, assegnato da una giuria internazionale presieduta dallo scrittore e documentarista Folco Quilici, è stato consegnato dal direttore generale per la vigilanza sulle Autorità portuali, le infrastrutture e il trasporto marittimo del ministero dei Trasporti, Enrico Maria Pujia, nel corso di una cerimonia svoltasi a Roma lo scorso 6 giugno e presentata dal conduttore Massimo Giletti.

Tra le motivazioni del premio, la ducplice capacità di Appolloni di cogliere per un verso il sollievo provato dagli autisti di veicoli pesanti nelle traversate in nave e, per l'altro, i vantaggi economici che spingono, soprattutto le imprese più strutturate, a utilizzare le autostrade del mare, anche a prescindere dai sostegni pubblici.

Claudio Villa, presidente di Federservice, editore di Uomini e Trasporti, si è detto molto soddisfatto del premio. «Il fatto che gli altri vincitori del 2016 c’erano il principale quotidiano economico spagnolo o una rivista svedese edita in lingua inglese e la dimostrazione che quanto facciamo, anche in ambito editoriale raggiunge livelli di eccellenza».

Gli altri premi 2016 sono stati assegnati all’articolo «Le plaisir d’une traversée» di Chokri Ben Nessir, pubblicato sul settimanale tunisino «La Presse-Business»; all’articolo di Angelo Scorza «Motorways of the sea: a grand Italian story” pubblicato sulla rivista internazionale svedese di settore «Shippax»; al reportage di Artur Zanón pubblicato sul quotidiano economico spagnolo Expansión; al video «Porto all’orizzonte, vie del mare, vie dello sviluppo» di Granducato TV.

La prossima edizione del premio Mare Nostrum Awards, sarà pubblicizzata a settembre per concludersi nell’aprile 2017. Il bando sarà consultabile nelle sedi degli Ordini regionali dei giornalisti e sui siti www.grimaldi.napoli.it e www.grimaldi-lines.com.

Il premio giornalistico Mare Nostrum Awards vuole promuove lo sviluppo delle Autostrade del mare per i benefici che creano in campo economico, turistico, ambientale e sociale. Possono essere inviati servizi giornalistici, documentari, servizi televisivi, servizi fotografici e inchieste presentate da residenti in Italia, Spagna, Grecia, Tunisia e Marocco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home