ACQUISTI

Si chiamava Fiat Scudo e ora il suo nome è Talento

23 giugno 2016

Era progettato e fabbricato insieme con il gruppo PSA Peugeot-Citroen e oggi invece nasce dalla collaborazione con il gruppo Renault-Nissan

Lo avevamo anticipato un paio di mesi fa, ora è stato ufficialmente presentato al pubblico, già ordinabile, presto lo troveremo su strada. Stiamo parlando del nuovo furgone medio della Fiat, quello che si posiziona tra Doblò e Ducato, passato attraverso una vera rivoluzione. Dalla fine di giugno sul mercato italiano, il Fiat Professional Talento ha due passi e due altezze di tetto, per un volume di carico di 5,2 m3 nell’allestimento a passo corto, di 6 m3 in quello a passo lungo e di 8,6 m3 nell’allestimento a passo lungo e tetto alto. Anche nell’allestimento a passo corto sul vano del Talento entrano 3 europallet.

Il ptt massimo è di 3.060 kg, la portata utile fino a 1.249 kg.

Quattro le scelte di motori diesel, da 1,6 litri, tutti euro 6: si parte dall’1.6 MultiJet Turbo da 95 cv (260 Nm), anche nella versione EcoJet con S&S; poi c’è l’1.6 MultiJet Turbo da 120 cv (300 Nm); l’1.6 EcoJet S&S TwinTurbo da 125 cv (320 Nm); l’1.6  EcoJet S&S TwinTurbo da 145 cv (340 Nm).

Tutti i motori del Talento, che hanno un turbo a geometria variabile oppure un TwinTurbo, adottano il sistema SCR con AdBlue.

Per il Talento la Fiat Professional propone un discreto numero di sistemi di sicurezza. Ovviamente ABS con EBD (distribuzione frenata elettronica) ed EBA (assistenza alla frenata di emergenza), e poi il sistema ESC con Hill Holder e Traction+. A richiesta, sono disponibili airbag laterali, window-bag e sistema di ausilio alla stabilità del rimorchio (TSA) che garantisce una perfetta stabilità in caso di traino. Disponibili anche il sistema di assistenza al parcheggio anteriore e la telecamera posteriore nello specchietto interno.

Per l’infotainment Talento monta l’autoradio touch Nav di bordo da 7 pollici con sistema di navigazione, autoradio AM/FM (+DAB), prese USB e AUX per file musicali e tecnologia Bluetooth per uso del telefono in vivavoce. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home