LOGISTICA

53 autisti e 44 veicoli pesanti di XPO Logistic «muovono» il Tour de France

1 luglio 2016

Squadra che vince non si cambia. A maggior ragione nello sport. A maggior ragione quando la squadra deve supportare in maniera invisibile, ma impeccabile l’intera organizzazione di un evento come il Tour de France. Ed è per questo che per il 36° anno consecutivo il team di XPO Logistics sarà il trasportatore ufficiale della corsa a tappe più famosa al mondo che prende il via domani mattina, 2 luglio, per andare avanti fino al 24 luglio. Il suo compito, cioè, sarà di lavorare al fianco della società organizzatrice dell’evento Amaury Sport Organisation (ASO) per trasportare le attrezzature di supporto durante le 21 tappe di questa 103a edizione del Tour.

Più precisamente durante le tre settimane della competizione, XPO Logistics metterà in movimento un team specializzato che comprende tra gli altri 53 autisti e 44 autotreni per andare a gestire sotto la propria responsabilità il trasporto di tutte le attrezzature richieste nei villaggi di partenza e di arrivo, le operazioni di carico e scarico a ogni tappa, i check point intermedi e il trasporto del materiale per la carovana e lo shop del Tour de France.

Un’impresa impegnativa alla quale XPO Logistics non è nuova, anche perché, oltre alla lunga esperienza maturata nel Tour, fornisce soluzioni logistiche e di trasporto a molti altri eventi nazionali e internazionali, fra cui l’Arctic Race of Norway, la Maratona di Parigi, il Freeride World Tour, la Coppa di Francia e il Tour de France à la Voile. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home