UFFICIO TRAFFICO

Padova: donna finisce con l’auto nel canale; camionista le salva la vita

8 luglio 2016

Un camionista di passaggio, a volte, allunga la vita. Sicuramente più di una telefonata. È questa la morale che emerge dalla vicenda vissuta questa mattina da una donna di Piazzola sul Brenta, nel padovano, che uscita di casa a bordo della propria vettura, per ragioni non meglio chiarite ne ha perso il controllo ed è andata a finire in un canale. Nulla di particolarmente grave, se non fosse che, tempo pochi minuti, l’auto ha cominciato a sprofondare nell’acqua che riempiva il canale. Immaginiamo che a quel punto la donna abbia vissuto qualche attimo di terrore, nella prospettiva, lentamente più concreta, di fare – come si dice – "la fine del topo". E forse anche per questo motivo avrà visto quell’uomo di passaggio, che aveva parcheggiato il camion alla "bene e meglio" lungo la strada, come una sorta di eroe. L’autista, infatti, non aveva esitato un attimo, accortosi dell’incidente, a gettarsi nell’acqua e ad aprire lo sportello dell’auto per fare in modo che la donna potesse venirne fuori.

Al resto, vale a tirare fuori la vettura dall’acqua, hanno provveduto i pompieri di Cittadella e poi quelli di Padova armati di gru, mentre gli uomini del 118 si occupavano di trasferire la donna in ospedale per puro scrupolo. Perché in definitiva, lasciato alle spalle il grande spavento, le sue condizioni apparivano buone. E di certo quest’estate quando andrà in vacanza e incrocerà un camion, le sembrerà meno ingombrante, meno inquinante, meno spaventoso

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home