UFFICIO TRAFFICO

Due giorni di controlli dei vigili-scolari a camion stranieri: 16mila euro di multe

10 luglio 2016

16 mila euro di sanzioni emesse nei confronti di autotrasportatori stranieri, per lo più austriaci, sloveni e polacchi. È il frutto di una trentina di controlli effettuati come parte pratica di un corso dedicato alla conoscenza dell’autotrasporto straniero voluto dall’associazione nazionale della polizia locale e svoltosi presso la sezione distaccata del ministero dei Trasporti a Codroipo lo scorso 4 e 5 luglio. Ai momenti in aula, cioè, si passava poi ai momenti pratici, dividendo la classe di 50 vigili in tanti piccoli gruppi. E così, sotto la sorveglianza degli insegnanti, i vigili andavano ad effettuare controlli esclusivamente su camion stranieri lungo le strade del Friuli, mettendo in pratica quanto appena appreso in classe. In questo modo hanno riscontrato soprattutto tre tipi di violazioni, vale a dire trasporto abusivo, violazione del cabotaggio e superamento dei tempi di guida e di riposo, e quindi emessi i relativi verbali. Nel caso più eclatante, oltre alla sanzione amministrativa, un vigile-scolaro ha anche disposto il fermo del camion per 90 giorni.

Insomma, un’iniziativa lodevole, ma che soprattutto conferma un’evidenza: tanti maggiori controlli sulle strade italiane contribuirebbero a restringere la concorrenza sleale di tanti vettori stranieri e a innalzare il livello di sicurezza sulle strade.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home