LOGISTICA

Navi cargo. Ignazio Messina rinforza il servizio per il West Africa

15 luglio 2016

Dalla fine di questo mese di luglio la compagnia genovese Ignazio Messina intensificherà la frequenza del servizio di linea dal Mediterraneo all’Africa occidentale, con partenze ogni 8 giorni.

Sulla base di un Vessel Share Agreement stipulato con le compagnie Coscon, Arkas e Zim, verrà quindi garantita la seguente rotazione: La Spezia, Genova, Tarragona, Castellon, Valencia, Algeciras/Spagna, Tangeri/Marocco, Dakar/Senegal, Abidjan/Costa d’Avorio (alternato), Tincan Island/Nigeria, Tema/Ghana, Takoradi/Ghana (alternato), Abidjan, La Spezia.

Il porto di Abidjan sarà quindi scalato anche sulla tratta southbound, potendo garantire al carico imbarcato per questa destinazione un transit time competitivo. Un miglioramento dei transit time è previsto anche per i carichi in trade, che continueranno a essere trasbordati negli storici hub di Genova e Castellon.

Il nuovo pool impiegherà sulla linea 5 navi full container da 2500 teu. Attualmente la flotta della Ignazio Messina è composta da 8 navi di proprietà, più altre a noleggio, tutte specializzate ro-ro container. Il parco contenitori della Compagnia è di oltre 65,000 teu. I principali mezzi e infrastrutture del Terminal Messina di Genova sono 7 portainer, 4 transtainer, 63 forklifts con portata fino a 45 ton, 23 ralle, 59 semitrailer e mafi trailer da 20’ e 40’, 1 locotrattore e 77 vagoni ferroviari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home