LOGISTICA

SULPiTER: un progetto europeo per la logistica urbana sostenibile

25 agosto 2016

Si chiama SULPiTER  – acronimo di Pianificazione sostenibile della logistica urbana per il miglioramento del trasporto merci regionale – ed è un progetto europeo approvato nell’ambito del primo bando del programma di cooperazione transfrontaliera “Interreg Central Europe 2014-2020” per supportare i politici e istituzioni delle aree urbane di Bologna, Brescia, Budapest, Fiume, Maribor, Poznan e Stoccarda a migliorare la comprensione e la governance del trasporto merci urbano in una prospettiva di sostenibilità ambientale ed energetica.

Un progetto partito nel giugno scorso con un budget di circa 2,5 milioni di euro, per incrementare la capacità della PA a sviluppare e adottare piani urbani della logistica sostenibile, stimolando cittadini e istituzioni a collaborare per formulare le loro visioni per una nuova distribuzione urbana.

Il progetto, di cui Unioncamere del Veneto–Eurosportello è coordinatore per la parte relativa alla Building governance in urban freight, interesserà in Italia Veneto, Emilia Romagna e Lombardia.

SULPiTER introduce nelle politiche per la mobilità l’obiettivo della riduzione del consumo energetico scaturite dall’adozione di nuove tecnologie integrate dall’adozione di nuovi modelli organizzativi e comportamentali nella pianificazione del trasporto merci cittadino. Le aree urbane coinvolte nel progetto affronteranno sfide comuni come l’aumento dell’intensità e la frammentazione del flusso del trasporto merci, il significativo aumento del traffico nei nodi logistici e multimodali e il rapporto conflittuale tra la mobilità dei passeggeri e il trasporto merci nelle aree urbane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home