FINANZA E MERCATO

Doppio colpo per Ritchie Bros: acquisisce Ironplanet e si allea con Caterpillar

7 settembre 2016

Estate di fuoco per la canadese Ritchie Bros. La più grande società di aste industriali al mondo ha annunciato di aver acquisito IronPlanet, piattaforma statunitense online leader nel settore della compravendita e delle aste web di macchine operatrici e attrezzature per le costruzioni. L’operazione, del costo di 758,5 milioni di dollari, è stata portata a termine nella prospettiva di aumentare significativamente fatturato e introiti della nuova realtà entro il primo anno di cooperazione (esclusi i costi relativi all'acquisizione)

«Volevamo potenziare la nostra piattaforma multicanale e il nostro raggio d'azione globale - ha spiegato Ravi Saligram, amministratore delegato di Ritchie Bros - Insieme ad IronPlanet daremo ai clienti di tutto il mondo un maggiore numero di opzioni e di piattaforme attraverso cui vendere, acquistare e inserire in listini macchinari, quando, dove e come vogliono, sia in loco che online». 

Fondata nel 1999, IronPlanet vende in prima battuta tramite piattaforme esclusivamente telematiche, con aste settimanali e altri marketplace di macchinari. Nel 2015 ha totalizzato vendite per un volume lordo delle merci di circa 787 milioni di dollari e ha registrato un tasso di crescita del 25% in beni venduti dal 2013 al 2015, aumento che sta continuando anche nel corso della prima metà del 2016 (+41% rispetto allo stesso periodo 2015). Con oltre 3 miliardi di dollari in vendite annuali online di macchinari, la fusione aziendale rientrerà tra le 50 prime aziende di e-commerce del mondo. La nuova realtà commerciale sarà dotata di una piattaforma tecnologica integrata per fornire ai clienti un numero maggiore di soluzioni su misura.

A dimostrazione dell’importanza dell’accordo, Ritchie Bros. ha annunciato poi l'avvio di un'alleanza strategica a lungo termine con Caterpillar, di cui diventerà partner globale privilegiato per le aste dal vivo in loco e online relativamente ai macchinari usati del marchio americano. RB metterà a disposizione di Caterpillar e dei suoi concessionari l'accesso alle piattaforme d'asta proprietarie, ai software e agli altri servizi dal valore aggiunto, promuovendo così lo scambio di informazioni e di servizi tra clienti, concessionari e fornitori. Questa partnership, con un termine iniziale di 5 anni, è basata su un contratto che entrerà in vigore al completamento formale dell'acquisizione di IronPlanet. La transazione è stata infatti autorizzata dal consiglio d'amministrazione di entrambe le aziende, ma la sua chiusura è prevista entro la prima metà del 2017, in base alle autorizzazioni regolatorie e per soddisfare le consuete condizioni di chiusura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home