FINANZA E MERCATO

La Ignazio Messina aumenta i noli

19 settembre 2016

Dal 1 ottobre prossimo, la Ignazio Messina applicherà il General Rate Increase, ossia un aumento dei noli marittimi, su alcuni servizi di linea gestiti che varierà dai 250 ai 450 dollari/teu.

Così, alla Jolly Diamante voy. 461 in partenza da Genova l’aumento sarà di 450/teu dollari dai porti del West Med (Barcellona, Castellon, Marsiglia, Genova e Salerno) per i porti di Mombasa, Dar Es Salaam e Mogadiscio. Per gli stessi porti di destino, dal Portogallo (Leixoes e Setubal) l’aumento sarà invece di 250/teu dollari. Sul trade dal Sud Africa all’East Africa, e ai porti del Golfo Arabo e India/Pakistan per i porti del West Africa, l’aumento dei noli sarà di dollari 300/teu; per tutte le destinazioni del West Africa dai porti del West Med, East Med e Nord Africa l’aumento sarà di dollari 450/teu .

La compagnia è intervenuta sulle politiche sui noli in considerazione del deterioramento costante del mercato mondiale del trasporto container e del segnale forte e chiaro lanciato a tutta la comunità dello shipping dal caso Hanjin.

La costruzione di navi di sempre maggiore capacità, con l’ardua speranza di poter sfruttare sempre maggiori economie di scala, legata al rallentamento generalizzato dell’economia internazionale ha spinto i noli marittimi a livelli insostenibili per qualsiasi armatore, non solo sulle rotte dove sono impiegate le navi da 18/20.000 teu di capacità ma più in generale su tutte le rotte marittime.

Il caso dell’Hanjin è esemplare della situazione del mercato del settore containerizzato che sta vivendo in assoluto il suo peggiore momento dall’inizio della crisi economico-finanziaria internazionale:un  settore caratterizzato per un verso da grandi indebitamenti e per contro dalla caduta a picco dei noli a partire dalla primavera 2015 che sembra non avere fine. Situazione che ha trascinato le principali compagnie di navigazione verso ingenti perdite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home