ACQUISTI

FleetOnlineSolutions tocca quota 350 mila

6 ottobre 2016

Sono cresciuti del 75% in 3 anni i veicoli che adottano il programma di Goodyear per la gestione degli pneumatici attraverso internet

Sono in crescita i veicoli commerciali che utilizzano FleetOnlineSoutions (FOS) di Goodyear, il programma di gestione pneumatici attraverso il web. Sono infatti oramai 350.000 i mezzi, aumentati del 75% in soli 3 anni, a conferma che gli operatori delle flotte europee scelgono il sistema FOS di Goodyear che abbatte la mole dei documenti cartacei con conseguente riduzione dei costi amministrativi grazie al sistema centralizzato di fatturazione e da un unico punto di contatto per gestire il parco pneumatici della propria flotta. A tutto ciò va anche considerata anche la certezza di condizioni concordate e fisse.

«La popolarità di FleetOnlineSolutions continua ad aumentare tra gli operatori delle flotte europee, tanto che sempre più di loro stanno scoprendo l’importanza e il valore di questo programma globale. FOS, però, è la seconda freccia nel nostro arco: i nostri pneumatici autocarro premium, infatti, aiutano già a ridurre i costi grazie alla loro efficienza nei consumi e alla loro lunga durata, mentre FleetOnlineSolutions, insieme alla nostra rete di servizi paneuropea TruckForce, assicura un servizio rapido, con costi competitivi e di qualità - afferma Antonio Calabretta, Direttore Commerciale Autocarro di Goodyear Dunlop Italia - I nostri servizi e le nostre soluzioni FleetFirst, di cui fa parte FleetOnlineSolutions, offrono un pacchetto completo agli operatori dei veicoli commerciali, consentendogli, non solo di risparmiare tempo, ma anche di lavorare con più tranquillità e diminuire i costi amministrativi, portando così ad una maggiore redditività grazie ad una riduzione del Costo Totale di Possesso».
L’efficienza del sistema FOS è frutto anche dalla velocità con cui la rete europea Goodyear TruckForce riesce a fornire soccorso e a intervenire in caso di guasto. Nel 2015, il tempo medio per riportare un veicolo su strada dopo la riparazione di uno pneumatico è stato di circa 2 ore dal ricevimento della chiamata fino alla ripartenza del veicolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home