UFFICIO TRAFFICO

Pannelli di cemento crollano sulla cabina dopo lo scarico: autista di 53 anni perde la vita

18 ottobre 2016

Una brutta fine: schiacciato all’interno della cabina da due pesanti pannellature in cemento. Erano venute giù da un capannone dove Andrea Sardu, autista di 53 anni originario di Terralba (Oristano) e alle dipendenze della Tirso Trasporti, aveva da poco scaricato un carico di mangimi. Cosa sia stato a farle venire giù non è ancora appurato, ma sembra presumibile che lo stesso camion, accostandosi alla ribalta, abbia urtato con il semirimorchio ribaltabile, in parte ancora sollevato, contro un pilastrino portante della struttura, provocandone la rottura. A quel punto anche le pannellature, che evidentemente poggiavano sul pilastro, sono cadute proprio sulla cabina. ovviamente si tratta di ipotesi che sarà compito degli inquirenti confermare.

La triste vicenda è avvenuta nel pomeriggio di ieri, nella zona industriale a nord di Oristano, presso un capannone occupato da un committente della Tirso. I soccorsi, intervenuti in tempi brevi si sono rilevati però inutili, proprio perché la cabina, completamente accartocciata, era già diventata la tomba per il povero autista, che lascia la moglie e due figli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home