FINANZA E MERCATO

Nissan rafforza l’Alleanza con l’acquisizione del 34% di Mitsubishi

22 ottobre 2016

Nissan Motor ha completato l’acquisizione di una quota del 34% del capitale azionario di Mitsubishi Motors diventando così il primo azionista della società.

Mitsubishi diventerà anche parte dell'Alleanza globale con Nissan e Renault portando l'Alleanza a diventare uno dei primi Gruppi automobilistici più grandi al mondo in termini di volumi globali, con circa 10 milioni di unità vendute nell'anno fiscale 2016 (dietro solo a General Motors, Toyota e Volskwagen).

Carlos Ghosn - già al vertice dell'Alleanza Renault-Nissan, assumerà la carica della terza presidenza a partire dal prossimo 14 dicembre, data dell’assemblea degli azionisti Mitsubishi - ha annunciato che Nissan e Mitsubishi collaboreranno per la condivisione di impianti, tecnologie, piattaforme per i veicoli, su acquisti congiunti, maggiore localizzazione e un ampliamento della presenza combinata delle aziende sia nei mercati sviluppati sia in quelli emergenti. Sfruttare i rispettivi punti di forza delle diverse società è la ricetta di Ghosn che vedrà Osamu Masuko - attuale chairman and president di Mitsubishi - al fianco di Ghosn rimanendo ai vertici dell'azienda durante il suo processo di risanamento.

«L’unione di Nissan, Mitsubishi Motors e Renault creerà una nuova forza nel mercato globale dell’auto - ha detto Ghosn - Sarà uno dei tre gruppi automobilistici più grandi del mondo, con le economie di scala, e coprirà la domanda dei clienti in tutti i segmenti e in ogni mercato del mondo attraverso tecnologie innovative e capacità produttive». 

Secondo il 62enne Ceo, attraverso la partnership con Mitsubishi, Nissan otterrà vantaggi sinergici del valore di 24 miliardi di yen nell'anno fiscale 2017, destinati a diventare 60 miliardi nel 2018 e in seguito contribuiranno ad aumentare il valore dell’utile azionario di circa 4 yen per azione nell’anno fiscale 2017 e di 10 yen per azione nell’anno fiscale 2018, oltre a eventuali incrementi dei guadagni correlati alla partecipazione complessiva di Nissan in Mitsubishi Motors.

Nissan ha nominato quattro rappresentanti nel Consiglio di Mitsubishi, tra cui Ghosn in qualità di presidente eletto, Hitoshi Kawaguchi, Chief Sustainability Officer and Head of Global External Affairs; Hiroshi Karube, Global Controller and Global Asset Manager; and Mitsuhiko Yamashita, attuale rappresentante di Nissan nel consiglio di amministrazione di Mitsubishi Motors.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home