UFFICIO TRAFFICO

Divieto settoriale austriaco: dal 1 novembre effettivo

8 novembre 2016

Il 1° novembre scorso è entrato in vigore il divieto di transito settoriale, deciso dal governo austriaco, che vieta la circolazione dei mezzi pesanti con peso superiore alle 7,5 tonnellate sull'autostrada A12, nonostante la contrarietà espressa dalla Commissione Europa che ha ritenuto il divieto sproporzionato rispetto agli obiettivi di riduzione dei livelli di inquinamento.
Attualmente i mezzi pesanti di classe Euro 5 sono esclusi dal divieto (fino a maggio 2017) mentre i veicoli Euro 6 sono esclusi (almeno fino al 2018).
Il divieto riguarda i veicoli Euro 3 ed Euro 4, che trasportano alcune tipologie di merci tra cui legnami, sughero, pietre, terra, marmo, travertino rifiuti, minerali ferrosi e non ferrosi, acciaio (a eccezione per l’acciaio per cemento armato e da costruzione per l’approvvigionamento di cantieri edili), veicoli, piastrelle in ceramica.
Il divieto non vale per trasporti interni, ovvero con partenza e arrivo in Tirolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home