FINANZA E MERCATO

Il fondo di garanzia dell'autotrasporto ha... raggiunto il fondo

10 novembre 2016

Il fondo di garanzia ha nuovamente raggiunto il fondo. All’inizio del 2016 la sua operatività era stata sospesa per mancanza di soldi, ma era ripartito, grazie a uno stanziamento di 10 milioni di euro concesso dalla passata legge di Stabilità. Ma siccome evidentemente il Fondo serve, i soldi finiscono in fretta. E così dopo circa nove mesi siamo di nuovo a secco. E la Banca del Mezzogiorno – MedioCredito Centrale, vale a dire l’ente che gestisce il Fondo di garanzia per tutte le PMI, ha fatto sapere che l’operatività è, almeno momentaneamente, interrotta.

Di conseguenza, non sono più applicabili le norme speciali previste per questa sezione, relativamente:

· alla copertura della garanzia all’80%, indipendentemente dall’ubicazione del destinatario finale e dalla durata dell’operazione;

· ai modelli di valutazione.

In ogni caso, anche in attesa che venga ristabilita l’operatività della sezione, le imprese di autotrasporto:

· potranno chiedere l’intervento del Fondo di garanzia sulla base delle disposizioni applicabili a tutte le PMI, anche se sono meno favorevoli, almeno rispetto alle norme speciali ricordate;

 · rimangono esentate dal pagamento delle commissioni “una tantum”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home