ACQUISTI

Mercedes Urban eTruck: l’elettrico da 26 ton

14 novembre 2016

Il futuro della distribuzione sarà elettrica? Sembrerebbe proprio di sì. Nei prossimi anni avremo su strada non più solo auto e piccoli furgoni ma anche camion. Come quello presentato da Mercedes-Benz, per esempio. Un veicolo tre assi, 26 ton di Ptt e 200 km di autonomia. Un mezzo per la mobilità nelle città, dove la circolazione dei veicoli con motore a combustione sarà sempre più limitata e restrittiva (VIDEO)

Daimler scommette sull’elettrico. Tanto che già a fine 2017 lancerà sul mercato il Fuso e-Canter e qualche mese dopo il Mercedes Vision Van. Sui pesanti fino a oggi c’era scetticismo. Ma il gruppo tedesco rompe gli indugi e promette che, a partire dal 2020, commercializzerà l’Urban eTruck un veicolo tre assi, 26 ton di Ptt, 200 km di autonomia. Un mezzo per la mobilità nelle città, dove la circolazione dei veicoli con motore a combustione sarà sempre più limitata e restrittiva. 

A muovere l’elettrico della Stella sarà un sistema di propulsione con asse posteriore ad azionamento elettrico e motori elettrici collocati in corrispondenza dei mozzi ruota. La potenza è di 125 kW (moltiplicati per due), la coppia corrisponde a 500 Nm (sempre per due), l batteria ha una struttura modulare, che sulla versione di accesso prevede un pacco batterie con accumulatori agli ioni di litio dalla capacità di 212 kWh.

Ma l’alimentazione elettrica è il primo dei mantra attuali della mobilità. L’altro, che l'Urban eTruck non disdegna, è la connettività, utile in questo caso per una gestione intelligente dell’energia, in quanto ottimizza il rapporto tra carico, percorso e informazioni ambientali incrociando i dati a vantaggio dell’autonomia. Al volante, il conducente è supportato da un doppio display che indica i dettagli dell'itinerario così da metterlo in condizione di pianificare al meglio la guida e adattarla, anche sfruttando le varie modalità di marcia (“auto”, “agile” ed “eco”), sulla base del percorso e dell’autonomia residua.

Il design dell'Urban eTruck ha linee morbide e senza fronzoli, sul tetto uno spoiler tridimensionale collega cabina e sovrastruttura. Le grembialature laterali terminano a filo della sovrastruttura così da migliorare l'aerodinamica e il parabrezza sembra avere un prolungamento verso il basso. Sono spariti gli specchi con l’ingresso di "mirror cam", non necessita di presa d'aria ma un pannello trasparente retroilluminato LED serve comunicare con l’esterno (per esempio segnalando il livello di carica delle batterie).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

VIDEO

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home