LEGGI E POLITICA

Anche i padroncini ammessi all'Ape Social

14 novembre 2016

Autisti dipendenti e padroncini adesso rispetto all'Ape social sono la stessa cosa. Stiamo parlando della possibilità di anticipare il tempo della pensione, senza oneri di alcun tipo, per chi ha già compiuto i 63 anni e accumulato 20 anni di contributi o per chi è a 3 anni e 7 mesi dalla maturazione del diritto alla pensione. Possibilità che stando al primo testo della Legge di Bilancio veniva concessa esclusivamente ai lavoratori dipendenti. Adesso però la Commissione Lavoro della Camera ha approvato un emendamento che di fatto allarga le porte dell'Ape Social anche ai padroncini e quindi agli artigiani, riconoscendo usurante anche la loro attività. 

Dalle associazioni di categoria degli artigiani giunge soddisfazione, ma comunque misurata. ''Siamo pronti a dar battaglia per garantire questo riconoscimento agli autotrasportatori artigiani - ha subito chiarito Amedeo Genedani, presidente di Confartigianato Trasporti - e ci auguriamo che questo orientamento venga mantenuto fino all’approvazione definitiva della manovra economica".

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home