ACQUISTI

Cat Lift Trucks raddoppia le vendite degli elevatori elettrici EP25-35N

15 novembre 2016

Il dato si riferisce al primo semestre 2016. Cento utilizzatori dei carrelli distribuiti in Italia da CGM rispondono a un sondaggio sul livello di soddisfazione con voti tra l’8 e il 10

Ottima annata il 2016 per i carrelli elevatori elettrici EP25-35N di CAT Lift Trucks, in commercio in Italia dal 2015. CGM, distributore per la Penisola, ha comunicato che le vendite del primo semestre 2016 sono raddoppiate in confronto a quelle dei precedenti modelli CAT equivalenti nello stesso periodo dello scorso anno. Un successo confermato dal positivo riscontro del sondaggio condotto tra un centinaio di utilizzatori in varie regioni italiane, ai quali è stato chiesto di valutare tutti i principali aspetti prestazionali e di comfort delle nuove macchine (comandi, display, maneggevolezza, precisione dei movimenti, facilità di sostituzione della batteria, prestazioni, autonomia). In particolare ai carrellisti è stato chiesto di compilare una scheda di valutazione della macchina dopo una prova di almeno un turno completo di lavoro, per poi assegnare un voto compreso tra 1 e 10. Ebbene, la votazione è stata tra l’8 e il 10, confermando un livello di soddisfazione molto elevato e riservando ai prodotti concorrenti, a quanto ci dice CGM, voti nettamente più bassi.

La serie EP25-35N, che comprende cinque modelli con portate di 25, 30 e 35 quintali, può contare su alcuni punti di forza, tra cui il Sistema di Guida a Risposta Veloce (Responsive Drive System -  RDS), che include il controllo della velocità adattabile. Reagendo alla rapidità di azionamento dell’acceleratore e dei comandi idraulici, questo dispositivo seleziona istantaneamente la modalità più appropriata. L’RDS garantisce anche una maggiore dolcezza di tutti i movimenti, in particolare gli avvii e gli arresti. La funzione di controllo intelligente in curva, inoltre, riduce la velocità in modo naturale e confortevole.

Nei carrelli della serie, inoltre, è stata ottenuta una riduzione del raggio di sterzata grazie a un impianto di sterzo a quattro ruote, con dual drive di ultima generazione. Durante le retromarce, le svolte laterali possono essere effettuate istantaneamente senza controspinta posteriore e il carrello può sterzare usando l’assale anteriore. Il posto guida è comodo ed ergonomico. La cabina è stata progettata per minimizzare lo sforzo e i movimenti del conduttore. Sedile e volante sono regolabili; i pedali hanno un’inclinazione ottimale; cruscotto e il contrappeso sono disposti in modo da ottenere la migliore visuale. Estremamente comodo per l’operatore è anche entrare o uscire dalla cabina, grazie all’ampio gradino dotato di superficie antiscivolo e alla lunga maniglia d’appoggio. In opzione l’estrazione laterale della batteria, molto apprezzata dagli addetti alla manutenzione.

L’offerta di equipaggiamenti opzionali comprende infine l’integrazione di ulteriori funzioni nel bracciolo e la riduzione ‘intelligente’ delle prestazioni (traslazione forche e brandeggio) quando le forche sono sollevate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home