FINANZA E MERCATO

Cagliari: il porto taglia le tasse per i traffici merci

7 dicembre 2016

Giù le tasse al porto di Cagliari. Chi movimenta merci o container e svolge attività di transhipment, avrà per il 2016 una riduzione degli oneri per un ammontare complessivo di un milione di euro. A deciderlo è stato il Comitato portuale, in una delle ultime sedute tenutesi con la vecchia legge e quindi prima che si passi alle Autorità di sistema. Un taglio stabilito – come ha spiegato il commissario straordinario, Roberto Isidori – per rendere «il porto di Cagliari ancor più competitivo rispetto ai principali scali del Mediterraneo» e per dare continuità alla strategia adottata già in anni passati. La speranza – ha aggiunto lo stesso Isidori – è di favorire lo «sviluppo dei traffici commerciali» e di favorire investimenti e creazione di nuovi posti di lavoro.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home