FINANZA E MERCATO

La Spezia: in flessione i primi 10 mesi del 2016

7 dicembre 2016

I primi 10 mesi dell’anno hanno registrato nel porto di La Spezia una leggera contrazione dei traffici. Quello containerizzato scende del 4,3% toccando quota 1,048 milioni di teu. Per fine anno la previsione è di arrivare a 1,26 milioni, in calo rispetto all’1,3 milioni del 2015. Lsct La Spezia Container Terminal, in particolare, segna un -4% con 967 mila teu, mentre il Tdg Terminal del Golfo crolla di un 7,5% (81 mila contenitori), dovendo assistere al persistere della fase critica per alcuni mercati nordafricani con i quali aveva attivato i principali collegamenti.

Ugualmente pesante (-15,9%) la flessione della movimentazione delle rinfuse liquide (646 mila tonnellate), mentre quelle solide con 979 mila tonnellate flettono del 10,5%. Appena meglio le merci varie (10,2 mln di tonnellate pari a un -4,6%).

Complessivamente il porto ha visto passare 11,833 milioni di tonnellate, pari a un -5,8%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home