ACQUISTI

Merker M642.60, estensibile per tutti i container

7 dicembre 2016

Proposta di Italiana Rimorchi, il semirimorchio consente multiple combinazioni di cassoni di differente misura. Tra i suoi punti di forza: la predisposizione per il generatore dei contenitori frigo e la possibilità di caricare il container da 20 piedi in sella

Poliedrico e multifunzionale, il portacontainer estensibile Merker M642.60 è un veicolo che consente il trasporto di diverse combinazioni di container: da 20” in posizione bilanciata o a filo posteriore; due da 20”; da 30”; da 40” Iso e High Cube; da 45” Iso e anche High Cube, con autorizzazione speciale carichi sporgenti. Il segreto è dato dal telaio a collo d'oca, semplice e affidabile: le operazioni di sfilo centrale e posteriore avvengono infatti meccanicamente, grazie al movimento del trattore stradale.

Tra i punti di forza del semirimorchio segnaliamo la predisposizione per il generatore, necessario per i container frigo, all’altezza del paraciclisti, e la possibilità di caricare il container da 20” in sella, modalità più sicura e capace di aumentare la trazione del trattore. Il peso è di 5400 kg. Come per altri veicoli di Italiana Rimorchi - ora con Cardi, Viberti e Merker riunite nel gruppo Wielton - il telaio è stato trattato con il procedimento della cataforesi, che permette al mezzo di resistere più a lungo all’usura e alla corrosione, allungandone così la vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home