LEGGI E POLITICA

Richiesta tracciabilità per le autobotti per trasporti di prodotti soggetti ad accisa

12 dicembre 2016

In tema di tracciabilità cambia la disciplina delle accise e le modalità di circolazione dei beni in sospensione d’accisa (ovvero prima che sia effettuato il versamento dell’imposta). Ebbene, la nuova disposizione prevede che le autobotti e le bettoline utilizzate per il trasporto di prodotti sottoposti ad accisa in regime sospensivo siano munite di sistemi di tracciamento della posizione e di misurazione delle quantità scaricate.
Per i termini e le modalità di applicazione della disposizione il testo della Legge rimanda a una determinazione del Direttore dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home