LEGGI E POLITICA

Anticipo pensionistico solo ai dipendenti: restano fuori (per ora) i padroncini

12 dicembre 2016

La legge di Bilancio dedica una parte anche a riformare alcune parti dell'universo pensioni. O meglio, a prevedere la disciplina degli anticipi pensionistici, anche noti come APE. Tra questi anticipi c’è anche la versione Social, prevista in via sperimentale dal 1° maggio 2017 al 31 dicembre 2018, a favore di soggetti che siano in possesso di una serie di requisiti (primo tra tutti, i 63 anni di età) tra i quali figurano quei lavoratori che svolgono specifiche attività lavorative gravose, tra le quali rientra – per la prima volta – quella di conducente di camion. Quando parla di questi lavoratori, però, la legge di Bilancio li definisce “dipendenti”, ragion per cui almeno per ora i padroncini restano esclusi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home