ACQUISTI

Soluzioni Valeo: l’attenzione ai particolari

20 dicembre 2016

Dall’azienda francese una serie di soluzioni specifiche per migliorare le prestazioni del veicolo industriale, dall’aerodinamica al motore alla carrozzeria per ridurre i consumi e abbassare le emissioni di CO2

Da tempo Valeo si è dedicata a studiare soluzioni specifiche per migliorare singoli aspetti del veicolo industriale. È interessante dunque offrire una panoramica ad alcune novità che favoriscono l’aerodinamica, ottimizzano il motore o alleggeriscono il telaio del camion.

La griglia attiva a persiana (Active Grille Shutter), ad esempio, serve a regolare il flusso d'aria in ingresso frontale. È un sistema – già disponibile per i commerciali e ora anche per i pesanti – che migliora l'aerodinamica del veicolo, chiudendo la calandra che si trova nella parte anteriore quando il sistema di raffreddamento non funziona a pieno regime. Grazie a questa innovazione, il coefficiente medio aerodinamico di resistenza del camion è migliorato del 9% quando la griglia è chiusa e il tempo di riscaldamento in condizioni di freddo è dimezzato. Active Grille Shutter è più leggera di una griglia normale e si può montare senza viti. L’effetto finale è una riduzione del consumo di carburante e delle emissioni di CO2.

Sul fronte propulsori la casa francese propone poi una frizione a disco a coppia elevata e bassa rigidità. Per migliorare il risparmio di carburante e ridurre le emissioni inquinanti, infatti, uno dei segreti è quello di rallentare la velocità del motore. Purtroppo in questo modo aumentano anche la coppia e le vibrazioni che possono produrre rumore e anche problemi nel cambio. Valeo ha così sviluppato l’HTLS (High Torque Low Stiffness), una tecnologia in grado di aumentare del 40% le prestazioni di smorzamento durante la trasmissione di coppia fino a 4200 Nm. Questo permette di ridurre la velocità del motore fino a 200 giri al minuto, con un risparmio di carburante dell’1-2%. Il prossimo passo in programma sarà il Pendulum, una soluzione innovativa che, in combinazione con HTLS, permetterà un ulteriore rallentamento di altri 200 giri al minuto. Pendulum utilizza masse flottanti appositamente dimensionate per assorbire dinamicamente le vibrazioni del motore. Lo smorzamento aumenta le prestazioni del 30%, offrendo un ulteriore 1-2% di risparmio di carburante.

Altro risparmio di peso può essere ottenuto con il Light Weight Bolster ovvero una traversa superiore superleggera. È stata progettata con un materiale composito innovativo che utilizza fibre preimpregnate di resina termoplastica. Questa nuova tecnologia fornisce una significativa riduzione della massa, senza compromettere le prestazioni dei componenti: a parità di resistenza alla trazione, il composto in fibra di vetro termoplastica è di circa il 30-40% più leggero dell'acciaio e del 25-30% più leggero dell'alluminio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home